Il materiale da imballaggio in legno può rappresentare talvolta un canale di introduzione e diffusione di organismi nocivi, pertanto si è reso necessario diminuire il rischio di infestazione sottoponendo ad un controllo sistematico il materiale da imballaggio in legno destinato all’esportazione attraverso la definizione di trattamenti fitosanitari standardizzati.

Recenti infestazioni, hanno convinto la comunità internazionale della necessità di regolamentare, a livello unificato ed internazionale, tale problema.

Da queste premesse nasce la Normativa ISPM-15: International Standards for Phytosanitary Measures – Guidelines for Regulating Wood Packaging Material in International Trade (ISPM-15) – della FAO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura) Roma, Marzo 2002 – definita anche Normativa FAO.

Dal 2004 siamo autorizzati ad effettuare il trattamento fitosanitario previsto dalla direttiva FAO ISPM 15, che regolamenta il commercio internazionale del materiale da imballaggio in legno.

La timbratura del marchio fitosanitario viene effettuata esclusivamente a fuoco a garanzia dell’incancellabilità del timbro e su 2 lati contrapposti del pallet come prescritto dalla direttiva stessa.

Questo è importante per evitare contestazioni da parte delle dogane di tutto il mondo. Inoltre disponiamo di un forno di nostra proprietà per la sterilizzazione del legno..